Il percorso innovativo dell’impianto didattico di Università della Birra include anche lo sviluppo di una app dedicata alla cultura birraria.

Abbiamo fatto il punto con Gianni Baiardi, Head of Design di Hello Forward, la start up made in UK, che ha sviluppato il progetto di #iospillo, l’applicazione disponibile in esclusiva per gli iscritti ai corsi di Università della Birra.

Una collaborazione proficua, quella con Hello Forward, che condivide con Università della Birra la stessa visione sull’importanza di “guardare oltre” in ambito formativo avvalendosi delle potenzialità delle nuove tecnologie, nella consapevolezza che l’innovazione conta poco se non crea valore.

#iospillo, in questo senso, può dirsi una sfida vinta. La app guida l’utente passo passo, attraverso brevi video esplicativi e contenuti speciali, nel mondo della cultura birraria e percorre tutti i punti chiave della spillatura (dalla bottiglia e dalla spina), del bicchiere (dall’igiene al bicchiere più adatto per i diversi stili birrari), del servizio e degli impianti.

Messaggi chiari e pratici, in perfetto stile Università della Birra, fruibili in mobilità – attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva – e quindi sempre disponibili per offrire un supporto agli utenti (gli operatori del settore). Un’opportunità per continuare l’esperienza formativa e culturale anche post aula, particolarmente utile per i professionisti che lavorano nel Fuori Casa.

Uno strumento utile che crea continuità nel percorso formativo, rafforzando i concetti e gli insegnamenti condivisi in aula.