Il bicchiere che utilizzi per servire la birra ha una tacca che indica il contenuto fino a quel punto: si chiama LINEA DI FIDUCIA ed è una misura con valore legale, disciplinata dal decreto Legge 22/2007 sugli strumenti di misura. Se sul listino prezzi è indicato un certo prezzo per una certa quantità di birra (ad esempio 40 cl) e al consumatore fornisci quella stessa quantità di birra, hai assolto al tuo contratto: tot birra per tot euro. Se servi la birra senza schiuma e riempi il bicchiere da 40 cl fino all’orlo stai dando al cliente più birra di quanto previsto: te la fai pagare? Sai quanta ne regali? Una birra media da 40 cl ogni quattro! Sono 15 birre da 40 cl a fusto! Adesso hai i numeri per calcolare quanto incassi in meno. Oltre a perdere soldi, servi al cliente una birra gasata che difficilmente lascia spazio per un’altra bevuta.

Matteo Telaro, Formatore Università della Birra