Proviamo a disegnare il percorso che facciamo quando scegliamo un locale.

Innanzitutto c’è il passaparola degli amici, ovvero ci basiamo sulla fiducia che chi conosciamo non ci racconta frottole. Sempre di più però ci affidiamo al digitale! Se abbiamo già in mente un ristorante, cerchiamo informazioni aggiornate digitando il nome direttamente su TripAdvisor o su Google; se invece non abbiamo idee, lo chiediamo a Google Maps che ci propone l’elenco dei locali presenti nei dintorni o del luogo selezionato.

In entrambe le situazioni la persona arriva a visualizzare la scheda del locale con le recensioni, quindi controlla cosa dicono i clienti e decide se provare o meno. Anche questo è un passaparola, solo digitale! Il meccanismo alla base è che tendiamo a fidarci delle esperienze condivise dalla maggioranza.

Questo significa che chi ha un’attività deve tenere sempre monitorato TripAdvisor, gestire al meglio tutte le recensioni sia positive che a maggior ragione quelle negative, rispondere a tutti i commenti approfittando di questo canale per promuovere la propria attività, aggiornare sempre la scheda del locale di Google My Business.

L’obiettivo quindi è tenerci TripAdvisor e Google Maps nostri grandi alleati e sfruttarne al meglio la visibilità e la potenza!

Patrizia Ponzinibbi, Sales Capabilities Manager